mercoledì 27 gennaio 2016

La ragazza dalle gambe nate per ballare la ciarda - Devojka sa čardaš nogama (1989) - Balašević


Corro a fare la traduzione di questa canzone perché ci tengo. Diciamo che la difficoltà piu' grande é stata tradurre il titolo. Perché "csárdás" o "csárda", detta in italiano ciarda, è una danza popolare ungherese con un'introduzione lenta e patetica e un finale dal ritmo incalzante e sfrenato. Infatti alla fine della nostra canzone il musicista, che suona al matrimonio e che racconta la storia, incita la sposa a ballare con queste parole:

"Ehi vola piccola cinciallegra
proprio sui miei chiodi** dorati
il fuoco sta ardendo nelle tue pupille
rompi qualcosa e lasciati trasportare da questa danza selvaggia!***"




Dall'album: Tri posleratna druga (1989)



Il problema che abbiamo cercato di risolvere cervellandoci io e Matteo iz Brescije é stato come tradurre il titolo che letteralmente sarebbe "La ragazza con le gambe da ciarda" o meglio, se la ciarda fosse la tarantella, si direbbe "La ragazza dalle gambe tarantolate" ma visto che la ciarda non c'entra nulla con la taranta e suonerebbe anche molto piu' brutto all'orecchio abbiamo deciso di tradurla "La ragazza dalle gambe nate per ballare la ciarda"... sicuramente una traduzione poco letterale ma che é piaciuta ad entrambi... si vede che questa aspettava proprio il matrimonio per tirarle fuori e ballare :-)

Un grande HVALA a Matteo e tutta la sua famiglia iz Brescije che mi ha corretto con santa pazienza la mia traduzione! grazie!!

E GRAZIE anche al mio forever dečko, che mi ha riletto senza sapere il serbo la traduzione italiana e l'ha fatta scorrere un po' meglio!

Se avessi avuto il coraggio di mettere una canzone di B. al mio matrimonio avrei messo sicuramente questa! (ma poi non era proprio adatta.... quasi nessuno ci avrebbe capito una parola... ma voi le capite tutte le canzoni in inglese???? e allora... va be'.. alla fine... non é stata messa !!)
 
Il testo originale lo trovate QUI.

Portava un gilet di seta
come nelle canzoni popolari
ed una piccola croce sulla catenina
segno che presumibilmente aspetta qualcuno

oh quello si che era un matrimonio
tutto era addobbato e ingioiellato*
e noi abbiamo suonato meglio
di quello che siamo stati pagati

Ma per ora tutto bene...

portavo un scialle di cashmire
e un gilet abbellito di segreti
lei era sorvegliata dalle zie con la permamente,
proprio da questa gente

come una cerva mi ha guardato
infatuata da una canzone triste
di chi sei piccola?
non sei destinata a me?

Ej, da...

Hej sciogli i capelli pieni di polline!
Dai proprio in barba alle streghe!
Oplà, alza la gonna sopra le ginocchia
so che nascondi la ciarda in queste belle gambe!

Le dissi: "Muoviti, vai via da me e trova 
dei partiti migliori! la mia chitarrina é troppo piccola
per ripararti dalla pioggia"

Eh si..

Le dissi:  "Io sono qui solo perchè il tempo passi piu' veloce
Io ho degli stivali vagabondi per camminare
è difficile amarmi...

Eh si...
Hej sciogli i capelli pieni di polvere!
Dai proprio in barba alle streghe!
Oplà, alza la gonna sopra le ginocchia
so che nascondi gli stivali in queste belle gambe!

Ehi vola piccola cinciallegra
proprio sui miei chiodi** dorati
il fuoco sta ardendo nelle tue pupille
rompi qualcosa e lasciati trasportare dalla questa danza selvaggia! ***


* "kićen" vuol dire "ornato" e "zlacen", "dorato"
**  la traduzione della parola "čivije" é stata cercata da 8 occhi ma nessuno é riuscito a trovarla. Una traduzione in inglese dice "chiodi".. ci fidiamo?  Se qualcuno passa di qui e ci vuole illuminare....
*** letteralmente "balla pazzamente e selvaggiamente", ma abbiamo preferito tradurlo "lasciati trasportare da questa danza selvaggia"


 UN PO' DI VOCABOLARIO:

nositi = portare
jelen =  gilet
svilen, a = di seta
pesma = canzone
narodan, na, no = nazionale
krstić = piccola croce
znak = segno
lančić = catenina
neki, nekog = qualcuno
čekati = aspettare
navodno =presumibilmente
svatovi = tutto quello che ha a che fare con un matrimonio (grazie Matteo :-)
kićen, a, o = ornato
zlaćen, a, o = dorato
bolje = meglio (dobro - bolje - najbolje)
svirati = suonare
plaćen, a, o = pagato agg. (platiti, pagare)
šal = scialle
kašmir = cashmire
čuvati = custodire
gledati = guardare
žalosan, sna, sno = triste 
sluđen, a, o = infatuato
pustiti = lasciare
kosa = capelli
pun, a, o = pieno
polen, a = polline
ajde = forza, andiamo
polen = polline
baš  = proprio
u inat = in barba
baba-roga = strega
digniti = alzare

suknja = gonna
iznad = sopra
koleno, a = ginocchia
znati = sapere

da = che 
krijeti = nascondere
čardaš =ciarda
lep, a, o = bello
noga =  gamba o piede
doleteti = prendere il volo
mala = piccola
senica = uccellino (cinciallegra)
zlatan, -na, no = d'oro
čivija = chiodo

vatra = fuoco
šarati = bruciare
zenica = pupilla 
razbiti = rompere
nešto = qualcosa
zaigrati = ballare
ludo = pazzamente
divije = selvaggiamente

3 commenti:

  1. Matteo iz Brescije29 gennaio 2016 00:19

    proprio oggi Sonja mi raccontava che sta scegliendo le canzoni per il matrimonio (si sposa a settembre). mi ha detto che voleva mettere qualcosa di Balasevic, e io, come ho commentato proprio qui sul blog, le ho detto che B. a un matrimonio proprio... nun se po' ffa.
    pero' poi abbiamo convenuto che questa canzone non puo' mancare, tanto più che parla proprio di una festa di matrimonio... vedi, non ci fosse stata la tua traduzione mica potevo saperlo che racconta proprio di una festa di nozze!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prima di tutto cestitam za brak!!! poi, effettivamente questa canzone parla di un matrimonio e di un matrimonio dove la sposa non rimane imbambolata come un salame ma si lancia in una danza sfrenata.. A me sarebbe piaciuta.. poi é vero che delle 4 ore di musica mi ricordo praticamente un matrimonio muto... forse 4 o 5 canzoni, pero' davvero l'avrei messa volentieri.. (già mi avevano cassato Guccini....) tanto non dirmi che tutti capiscono ad orecchio le canzoni in inglese....!!! Io le consiglio questa perchè poi di canzoni proprio allegrissime B. non ce ne ha tante!

      Elimina
  2. beh di Guccini fatico a trovare una canzone... forse Shomermamilaila potrebbe prestarsi (in effetti era di lui e non di B. che avevo scritto :-) ).
    Balasevic ha ancora qualche altra freccia al suo arco... però Chardas è quella perfetta.

    RispondiElimina