domenica 16 agosto 2015

Lingua croata - Lezione 6 - Le 6 classi di verbi

E disati si puo'? Che ne pensate?
Sono sempre piu' convinta che una della cose piu' importanti da imparare in una lingua siano i verbi. Certo, si puo' anche gesticolare se si ha fame o sete ma per verbi piu' complessi è impossibile farsi capire a gesti. Quindi, anche senza saper cogniugare i verbi come un vero croato, diamo una rapida occhiata alle 6 classi di verbi. 

Mentre in italiano ci sono solo tre desinenze (-are, -ere e -ire) in croato ce ne sono infatti il doppio: 6!!!






1. classe: non hanno caratteristica, come biti (essere) e reći (dire)
2. classe: carattteristica in -nu, come ginuti (perire)
3. classe: caratteristica in - je, come vidjeti (vedere)
4. classe: caratteristica in -i: raditi (lavorare)
5. classe: caratteristica in -a: čitati (leggere)
6. classe: caratteristica in ova, eva e iva come putovati (viaggiare)

PRIMA CLASSE

I verbi irregolari, che non finiscono in -ti, vanno imparati a memoria. Il verbo reći per esempio si cogniuga in questo modo al presente: 

-rečem - dico
-rečes -dici
-reče -dice
-rečemo - diciamo
-rečete -dite
-reku -dicono

I verbi che terminano in -ći si formano togliendo questa desinenza e aggiungendo (trasformando una ć debole in č dura): -em, eš, -e, -emo, -ete, ku.

da notare alcuni verbi irregolari e usatissimi:

htjeti (volere): hoću, hoćes, hoće, hoćemo, hoćete, hoćé
čuti (sentire): čujem, čuješ, čuje, čujemo, čujete, čuju
piti (bere): pijem, piješ, pije, pijemo, pijete, piju 
jesti (mangiare): jedem, jedeš, jede, jedemo, jedete, jedu
moći (potere)- mogu - možeš - može - možemo - možete - mogu
ici (andare)- idem - ideš - ide - idemo - idete - idu  
naći (trovare) nađem, nađeš, nađe, nađemo, nađete, nađu


SECONDA CLASSE 

-ginem - perisco
-gineš - perisci
-gine - perisce
-ginemo- periamo
-ginete -perite
-ginu  - periscono

questi verbi si formano togliendo la desinenza -uti e aggiungendo -em, -eš, -e, -emo, ete, -u

TERZA CLASSE


-vidim - vedo
-vidiš - vedi
-vidi - vede
-vidimo - vediamo
-vidite - vedete
-vide - vedono

questi verbi si formano togliendo la desinenza -iti e aggiungendo -im, iš, i, imo, ite, e.

QUARTA CLASSE


-radim - lavoro
-radiš - lavori
-radi - lavora
-radimo - lavoriamo
-radite - lavorate
-rade - lavorano

questi verbi si formano come quelli in -je cioè togliendo la desinenza -iti e aggiungendo: -im, -iš, -i, -imo, -ite, -e

QUINTA CLASSE


-čitam - leggo
-čitaš - leggi
-čita - legge
-čitamo - leggiamo
-čitate - leggete
-čitaju - leggono 

Alcuni verbi della quinta classe nel presente mutano ("palatizzano" in termine tecnico):

la s >  š
la z >  ž
la g > ž
la k >  č
   
La r e la j restano invariate.

pisati (scrivere), pišem, pišeš, piše, pišemo, pišete, pišu
dizati (alzare), dižem, dižeš, diže, dižemo, dižete, dižu
lagati (mentire), lažem, lažeš, laže, lažemo, lažete, lažu
skakati (saltare) skačem, skačes, skače, skačemo, skačete, skaču 
kazati (dire, raccontare), kažem, kažeš, kaže, kažemo, kažete, kažu
plakati (piangere), plačem, plačeš, plače, plačemo, plačete, plaku
trajati (durare), trajem, trajes, traje, trajemo, trajete, traju
vikati (urlare), vičem vičes viče, vičemo, vičete, viku

SESTA CLASSE

-putujem - viaggio
-putuješ - viaggi
-putuje - viaggia
-putujemo - viaggiamo
-putujete - viaggiate
-putuju - viaggiono

in questa classe il presente si forma omettendo la desinenza ovati, evati e ivati e ricevendo le desinenze -ujem, -uješ, - uje, -ujemo, -ujete, -uju.

Come anche in italiano anche in croato si puo' omettere il soggetto perchè la desinenza varia per ogni persona. Quindi se diciamo putujemo vuol dire NOI viaggiamo, non c'è pericolo di sbagliare! 

Tutte queste 6 classi di verbi prevedono la stessa forma negativa e interrogativa. Per quella negativa si aggiunge ne, come in italiano e per quella interrogativa il li? come abbiamo già visto per il verbo essere.

FORMA NEGATIVA

(ja) ne rečem / ginem / vidim
(Ti) ne rečes  /gines / vidis
On/ona/ono reče /gine /vidi
(Mi) ne rečemo /ginemo / videmo
(Vi) ne rečete /ginete /vidite
(Oni/one/ona) reku /ginu /vide/

ecc.

FORMA INTERROGATIVA

rečem / ginem / vidim li?
rečes  /gines / vidis li?
reče /gine /vidi li?
rečemo /ginemo / videmo li?
rečete /ginete /vidite li?
reku /ginu /vide li?

ecc.

FORMA INTERROGATIVA NEGATIVA
 
ne rečem / ginem / vidim li?
ne rečes  /gines / vidis li?
ne reče /gine /vidi li?
ne rečemo /ginemo / videmo li?
ne rečete /ginete /vidite li?
ne reku /ginu /vide li?

ecc.

Linguine zucchine, gamberetti e zafferano

Ingredienti per 4 persone:

1 cipolla
1 bustina di zafferano
5 zucchine
300g di gamberetti
panna
basilico e prezzemolo
sale & pepe


Triturare la cipolla e farla soffriggere in poco olio. Aggiungere le zucchine tagliate a fettine sottili. Fatele appassire, aggiungere sale e pepe e lasciar cuocere fino alla cottura desiderata. Poco prima che siano pronte aggiungere lo zafferano, i gamberetti, far cuocere pochi minuti e servire con basilico e prezzemolo sminuzzato.